Lorenzo Palmeri – essere me / erbamatta

“Le erbe matte crescono anche sul cemento, tra le rotaie dei treni, sui marciapiedi. Si diffondono liberamente, in modo imprevedibile, grazie al vento o al passaggio casuale di un uccello. L’erba matta è spesso medicamentosa. Qualche volta può risultare persino invasiva, ma sempre e solo negli ordini artificiali, creati dall’uomo.”

 

Lorenzo Palmeri

lorenzopalmeristudio.it erbamattaproject.com mescalmusic.com

La tracklist:

01 Memorie selettive
02 Luce della sera
03 Cosa vedi tu?
04 Scrittura automatica
05 Il punto
06 Gli anelli di Saturno
07 Parole malate
08 Gli spaventapasseri
09 Milano muore
10 Cenere
11 Tutto scorre
12 Essere me

Testi e musiche: Lorenzo Palmeri
Lorenzo Palmeri, Erbamatta, Mescal 2014

un grazie a Véronique che mi è sempre accanto in questo lungo viaggio
e un grazie di cuore per i suggerimenti a Giampaolo Allocco ( brillante amico ) e Michele Bruttomesso ( illustratore talentoso )

Il video è nato grazie ai contributi video di:

  • Giuseppe Vetrano
  • Kipara Production
  • Matteo Mattana
  • Colto
  • Leonardo Dalessandri
  • Good Shorts Films
  • Sonny Anzellotti
  • Filippo Sole
  • Thomas Piper

I diritti d’autore degli estratti video appartengono ai legittimi proprietari.
Per le citazioni delle fonti inserite in questo video, nonché per eventuali non volute omissioni nei riferimenti o nelle attribuzioni, sono a disposizione per qualsiasi chiarimento. stefano.meneghetti@yahoo.it

 

BIOGRAFIA

Lorenzo Palmeri è un musicista ed è un designer. Una figura unica nel panorama italiano.

Instancabile sperimentatore, fonda uno studio/laboratorio nel quale le due discipline si incontrano e a volte si abbracciano.

Come designer ha lavorato per le più importanti aziende, accreditandosi tra le figure di spicco del nuovo design italiano e progettando in ambiti diversi: dalla progettazione d’interni al prodotto industriale, dalla direzione artistica di diverse aziende fino ai cioccolatini per Ernst Knam. I suoi progetti sono stati esposti in musei di tutto il mondo; ha vinto vari premi ed è stato chiamato a insegnare e/o a tenere lezioni nelle più importanti università italiane e straniere.

Lorenzo Palmeri è quindi prima di tutto un progettista ed è proprio nella categoria trasversale della “progettazione” che musica e design s’incontrano, dando vita a realtà come “Paraffina”, chitarra in alluminio, esposta in diversi musei del design, diventata la preferita di Lou Reed che in seguito ha voluto dedicarle la copertina del suo libro “The Lou Reed Songbook”.

In campo musicale ha scritto colonne sonore per teatro, performance e installazioni. Tra i vari side projects, i concerti in duo con il Maestro Elio Marchesini(percussionista della Scala) con brani di musica d’ambiente e sperimentale.

Con una formazione classica e con grande passione per i linguaggi pop, ha scritto l’album “preparativi per la pioggia”, sua prima raccolta di canzoni pubblicata nel 2009. Il disco vanta la collaborazione di ospiti prestigiosi quali Saturnino al basso, Livio e Andy dei Bluvertigo e Franco Battiato con cui duetta nel singolo “qualsiasi spinta”. Da “preparativi per la pioggia” sono stati tratti un video per la canzone “neroblu” e un “videogioco” utilizzato come lancio del duetto con Franco Battiato.

Lorenzo Palmeri oggi torna con “erbamatta”, un progetto visionario che fonde i due mondi dell’autore. erbamatta è un disco composto da dodici brani scritti e arrangiati da Lorenzo Palmeri e ricco di ospiti/complici/amici: Saturnino al basso, Davide Ferrario alla chitarra e all’elettronica (oltre che alla co-produzione artistica), le LovecatsGaetano Cappa e Pacifico con cui duetta nel primo singolo “memorie selettive”, in radio dal 2 Settembre 2014.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *