Querida Muerte Cara Morte: grazie per le tue visite mattutine e la tua gentilezza nel non insistere; grazie per ricordarmi che devo incontrare l’infinito nel finito, il Divino nel limitato.

Share