L’art impossible de Li Wei

Li Wei è un artista di Pechino (pardon… Beijing!) che ha colpito per i suoi precedenti “Mirror” (specchi) e ora rende il senso di pericolo con le sue cadute. Niente di realmente pericoloso ovviamente ma l’artista si fa ritrarre con la testa piantata nel terreno o in caduta da altezze incredibili come la finestra di un grattacielo. Tutto reso sicuro da un sapiente lavoro di cavi di metallo, specchi posizionati a regola d’arte e… un pizzico di acrobazia Il sito ufficiale: www.liweiart.com Originaire de Pékin, l’artiste chinois Li Wei aime se mettre en…Read more …

BASTA ! BASTA ! BASTA !

NAIROBI Aisha Ibrahim Duhulow, la ragazza lapidata la scorsa settimana dagli integralisti islamici nel sud della Somalia aveva 13 anni, e non 23 come dichiarato dalle autorità, e l’accusa di adulterio era falsa: è stata usata per nascondere la circostanza che la bimba era stata violentata da tre miliziani mentre si stava recando a piedi dalla nonna, ed aveva denunciato l’accaduto. E’ quanto ribadisce oggi l’Unicef, l’organizzazione Onu per la difesa dell’infanzia, in un comunicato diffuso a Nairobi. (questa incisione non sminuisce le immagini REALI della sua lapidazione che si possono vedere su…Read more …

Ernest Shackleton

“Si cercano uomini per un viaggio pericoloso. Bassi salari, freddo intenso, lunghi mesi di tenebre, rischio costante, ritorno incerto. Onori e riconoscimenti in caso di successo” Ernest Shackleton 1913 Inserzione in un giornale di LondraRead more …